MISE - CREDITO D’IMPOSTA PER INVESTIMENTI IN R&D (2015-2020)

07.08.2018

A chi si rivolge:
Il credito di imposta è attribuito a tutte le imprese che effettuano investimenti in attività di ricerca e sviluppo a partire dal periodo di imposta successivo a quello in corso dal 31 Dicembre 2014 e fino a quello in corso al 31 Dicembre 2020, senza alcun limite per forme giuridiche, settore, dimensione.
Sono inclusi anche consorzi, reti di imprese, enti non commerciali.
 
Ambito di applicazione :
Il credito di imposta si applica alle sole attività di “ricerca e sviluppo” (R&S)
Investimenti in R&S agevolabili:
  1. Lavori sperimentali o teorici svolti,
  2. Ricerca pianificata o indagini critiche. (cd “ricerca industriale”)
  3. Acquisizione, combinazione, strutturazione e utilizzo delle conoscenze e capacità esistenti di natura scientifica, tecnologica e commerciale allo scopo di produrre piani, progetti o disegni per prodotti, processi o servizi nuovi, modificati o migliorati; ( cd “ sviluppo sperimentale”)
  4. Produzione e collaudo di prodotti, processi e servizi
Costi agevolabili
  1. Personale impiegato nelle attività di R&S
  2. Spese relative a contratti con università, enti di ricerca e simili, con altre imprese
  3. Quote di ammortamento di strumenti e attrezzature e laboratorio
  4. Competenze tecniche e privative industriali
 
Soglia minima spese ammissibili (complessive) per R&S: € 30.000.

Per maggiori informazioni
contattare Maria Laura Lodola
e-mail: m.lodola@confimiemilia.it
tel. 059/894811

ALLEGATI

Confimi Formazione Emilia

via Pier Paolo Pasolini 15 - 41123 Modena - T 059 7101464 - F 059 7101577 - info@cfemilia.it
P.IVA - C.F. 03484210368 - privacy - sitemap